Dec 032013
 

Si è concluso il progetto Leonardo Da Vinci (TOI) OPEN SoundS che ha proposto una nuova dimensione della formazione in Rete: la possibilità di produrre e condividere musica in remoto all’interno di comunità di studio virtuali e transnazionali.

Attraverso il portale di Open Sounds studenti e docenti possono:
- accedere ad un ambiente di apprendimento virtuale dedicato alla produzione di musica in chiave collaborativa, remota e transnazionale;
- collaborare con la prima Rete di studenti Europei costruita per creare e condividere musica in remoto all’interno del sistema educativo;
- accedere a materiali formativi e informativi per l’impiego consapevole e strategico delle tecnologie digitali musicali e della rete in prospettiva educativa e professionalizzante.

 

 

Obiettivo principale di OPEN SOUNDS è quello di trasferire agli studenti presenti in questi diversi contesti strumenti operativi, pratiche e processi collegati all’uso delle tecnologie digitali musicali in chiave collaborativa e remota. In particolare si tratta di sperimentare l’estensione di un modello di apprendimento informale e la sua integrazione in chiave creativa, in percorsi / processi didattici rispondenti alle richieste della società della conoscenza e dell’informazione così come ai bisogni formativi individuali e vocazionali degli studenti.
Prospettiva del progetto in termini di risultati attesi è quella di permettere ai giovani in formazione, presenti nel sistema dell’Istruzione e in quello della FP dei paesi partner del progetto, con particolare attenzione a quelli a rischio di abbandono, di:

- costruire il primo, strutturato, network educativo europeo che sviluppa progetti creativi musicali in chiave, collaborativa , remota e transnazionale;

- sviluppare competenze digitali e tecnologiche;

- rafforzare il senso della cittadinanza attiva attraverso una pratica collaborativa che vedrà coinvolti un numero elevato di giovani appassionati di musica dei paesi partner

- accrescere la possibilità, la qualità, le occasioni e gli ambiti di transizione nel mercato del lavoro

 

 

Le comunità professionali nella realtà e nella Rete nascono attorno a progetti, visioni, idee condivise. Sono perciò comunità reticolari non solo per le tecnologie che usano e per la loro struttura ma anche per come le idee stesse, in un effetto di retroazione, creano a loro volta comunità e realizzano prossimità intellettuali e creative.
L’area Collabora di OPEN Sounds è lo spazio dedicato alla cooperazione transnazionale tra studenti ad altri attori presenti nei contesti educativi europei collegati alla musica e interessati alla ricerca e allo sviluppo di creazioni musicali condivise.
In questa area di lavoro è presente un ambiente di apprendimento virtuale dedicato alla creazione condivisa e remota di musica e sono forniti strumenti di supporto per agire al suo interno.
Le diverse reti di interesse collegate al progetto all’interno di questa area possono:

- sviluppare prodotti creativi musicali;

- acquisire competenze sul funzionamento degli apparati tecnologici (software e hardware) per la produzione e creazione di musica e sul loro impatto sul piano educativo e didattico;

- acquisire competenze più generali relative agli ambienti di apprendimento collaborativi in rete e alle modalità di comunicazione proprie di questi ambienti.

 

Visitate il portale del progetto: www.opensounds.eu

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailfacebooktwittergoogle_pluslinkedinmailby feather
 Posted by at 19:58

Sorry, the comment form is closed at this time.