CIM

 

Informazioni generali

L’AIMI patrocina con cadenza biennale i Colloqui di Informatica Musicale (CIM).

La storia del CIM comincia nel 1976, in occasione del “Seminario di Informatica Musicale” tenuto presso il CNUCE di Pisa nei giorni 23-24 Febbraio, sul tema specifico “Comunicazioni sugli orientamenti e la metodologia di ricerca applicata alla disciplina musicale”. Il nome CIM viene tuttavia adottato per la prima volta in occasione del successivo incontro a Milano nel 1977: per questo motivo nei relativi atti compare la scritta I° Colloquio. Tuttavia, in occasione del successivo CIM di Padova del 1979 si stabilisce di fare iniziare i Colloqui nel 1976, considerando il seminario di Pisa come primo “vero” CIM.

Da allora i Colloqui di Informatica Musicale si sono tenuti con cadenza periodica, diventando il più atteso momento di discussione scientifica e di confronto musicale della comunità italiana di informatica musicale.

Come organizzare un CIM

Le istituzioni interessate a organizzare una futura edizione del CIM sono invitate a consultare le linee guida contenute in questo documento. Con scadenza biennale il Consiglio Direttivo dirama un bando per raccogliere potenziali candidature all’organizzazione della prossima edizione del CIM.

facebookfacebookby feather
 Posted by at 14:35